Fabrizio Ponciroli: ” i media chiedano scusa a Benitez”

    www.napoletanosinasce.com
    Fabrizio Ponciroli: Direttore del mensile CALCIO2000

     

     

    Per settimane ho assistito ad un impietoso attacco nei confronti dello spagnolo.

    In un amen sembrava che Rafa fosse diventato un incapace totale. I mali del Napoli erano tutti colpa sua e delle sue troppo rigide certezze tattiche. Adesso, d’improvviso, Rafa è tornato genio assoluto. Ragazzi, basta (e mi ci metto pure io).

    Smettiamola di giudicare un calciatore per uno stop sbagliato e un allenatore per un cambio non indovinato. Il Napoli era forte prima e lo è adesso, così come Benitez è un grande allenatore, a prescindere dai risultati che conseguirà in questa e nelle prossime stagioni.

    Quando uno ha vinto tanto, non può esserci riuscito per caso. Questa è l’unica verità che vale per il mondo allenatori. Guardate Allegri. Ha vinto con il Milan, eppure ha dovuto aspettare mesi per ricevere i complimenti della piazza. Non va bene.

    Dovremmo avere più pazienza e giudicare l’operato di chiunque al termine della stagione e non dopo ogni 10′ di partita. Mal costume nostro? Sì, purtroppo sì. Tanti dicono: “E’ il mestiere dell’allenatore, sanno i rischi a cui vanno incontro”. No, sbagliato. L’allenatore, per definizione, è uno che allena i giocatori. Per noi, invece, sono o santi o boia, dipende da che momento accendiamo la TV…