Ex Napoli – Futuro incerto per il milanista Armero

    L’agente del calciatore colombiano deciderà insieme al club rossonero il futuro del suo assistito solo dopo Natale

     

    Pablo Armero in estate doveva essere uno dei principali colpi per il Milan di Pippo Inzaghi. Arrivato dall’Udinese dopo l’esperienza in Premier, il colombiano non è però stato praticamente mai impiegato dal tecnico rossonero, salvo per una manciata di minuti nella sfida inaugurale del campionato contro la Lazio. Poi solo panchine. Logico quindi che radiomercato si sia sbizzarrita attorno al suo nome in vista di gennaio, dando Armero come sicuro partente. Il futuro dell’esterno, secondo le ultimissime raccolte da TuttoMercatoWeb, non è però ancora stato scritto. L’agente del giocatore Luciano Ramalho infatti nella giornata di giovedì è stato a Milano per parlare col club, con l’obiettivo di studiare tutti i possibili scenari in vista della riapertura delle trattative. Un colloquio normale, di quelli frequenti sotto gennaio, nel quale è stato deciso di rimandare ogni valutazione a dopo Natale. Armero intanto continua a lavorare, pronto a sfruttare ogni occasione che Inzaghi potrebbe concedergli nelle prossime 4 partite del 2014.

    Fonte: tuttomercatoweb.com