Euro2016, Italia- IrlandaDN 0-1: una sconfitta che non fa male

 

Lille – Dopo le due vittorie contro Belgio e Svezia, arriva la sconfitta contro l’Irlanda del Nord.

Partita tosta e difficile contro un Irlanda   cattiva che voleva a tutti i costi questi 3 punti. Conte consapevole della certa qualificazione, ha voluto dar spazio a chi giocava meno, in molti hanno deluso fra tutti Thiago Motta, che ha reso così lento il gioco dell’Italia che perfino gli irlandesi sembravano la Spagna. Se i primi 60 minuti sono stati   noiosi i restanti sono stati completamente diversi. Merito degli irlandesi, che non ne volevano proprio sapere di  perdere e di Insigne che appena  entrato (al 74′) ha fatto tremare il palo.  Ma a far festa è Brady che di testa trafigge Sirigu
e regala 3 punti fondamentali alla sua nazionale.

Una sconfitta che non fa male all’Italia che era già consapevole del suo destino.La Spagna ci aspetta.