Eder: “Higuain fa sempre la differenza, domenica sera ce la giocheremo a viso aperto”

Eder Citadin Martins, ha rilasciato una lunga intervista al Mattino, toccato, svariati temi, tra cui la Nazionale, Mihajlovic e la sfida di domenica sera.

Ecco quanto evidenziato da Napoletanosinasce.com

Eder, si aspettava un Gabbiadini così ben inserito nel Napoli?

«Chi ha giocato con Manolo conosce le sue qualità, quindi non mi hanno sorpreso né i suoi gol né le sue buone prestazioni».

Gabbiadini le ha raccontato qualcosa di Napoli?

«Abbiamo parlato un po’ in nazionale, si trova bene, vive bene il gruppo e la città. Però Manolo non è un ragazzo di troppe parole, quindi non abbiamo fatto grandi discorsi»

Mihajlovic?

«Mihajlovic? Un martello che non si ferma mai»

Chi tra Pioli, Garcia e Benitez più l’affascina?

«Se parliamo di fascino, dico mia moglie…».

Degli attaccanti del Napoli, chi è il suo preferito?

«Sono tutti forti, a partire da Manolo. Ma non si offenderà nessuno se dirò che Higuain è quello che può sempre fare la differenza».