Dramma, Reggina: il giovane portiere Leone operato per un tumore al cervello!

    Il secondo portiere, classe 1993, ha subito un intervento d’urgenza presso gli ospedali Riuniti di Reggio Calabria


    ROMA – Il secondo portiere della Reggina, Daniel Leone (classe 1993), è stato operato d’urgenza questa mattina presso gli ospedali Riuniti di Reggio Calabria. «Nel pomeriggio – ha spiegato il presidente Lillo Foti – i suoi compagni sono andati a trovarlo e hanno potuto scambiare simpaticamente qualche battuta con Daniel. E’ stato un momento utile per lui e per l’intera squadra. Sa di avere l’appoggio da parte di tutti noi e sono convinto che il suo coraggio gli darà la forza di superare questo momento difficile».
    E’ stato il medico sociale della Reggina, Pasquale Favasuli, ad accompagnarlo in ospedale per sottoporlo ad una Tac che ha rilevato il problema serio al cervello e la necessità di un intervento d’urgenza per l’esportazione di una massa tumorale.
    Fonte:CdS