Dramma Leone, tweet commosso di Acerbi: “Non mollare”

    Il difensore del Sassuolo, Acerbi, ha mandato un tweet commosso al portiere della Reggina Leone, operato per un tumore al cervello: “Daniel non mollare”.

    La notizia del dramma di Daniel Leone, portiere della Reggina operato d’urgenza per un tumore al cervello, lo ha fortemente colpito. Così Francesco Acerbi, che il cancro è riuscito a sconfiggerlo e a ritornare in campo, ha voluto mandare un messaggio commosso all’estremo difensore attraverso Twitter.

    “Caro Daniel ti aspetto in campo per difendere la porta della gloriosa Reggina. – ha scritto il centrale del SassuoloForza non mollare!”. Acerbi nel 2013 ha dovuto lottare a lungo per un cancro al testicolo per il quale ha avuto anche una ricaduta, ma con grande determinazione alla fine è riuscito a sconfiggere la malattia.

    Il delicato intervento chirurgico al portiere è stato eseguito ieri mattina presso gli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. Leone, regolarmente in panchina nell’ultima gara dei calabresi contro il Matera in Lega Pro, accusava da un po’ di tempo forti mal di testa. Così ieri era stato sottoposto a TAC, che aveva evidenziato la necessità dell’asportazione di una massa tumorale al cervello. Tutto il mondo del calcio si stringe attorno a lui in questo momento difficile.