Diversamente Amici: sollecitare la riflessione da parte dei ragazzi sul tema della diversità

     

    “Diversamente Amici” evento organizzato dall’Ami con Maurizio De Giovanni.

    Napoli – Si terrà presso l’Istituto Comprensivo Nazareth-Musto (plesso Santa Croce), via Comunale Margherita 329, martedì 23 febbraio 2016 alle ore 10.00, per la prima volta, a partire dall’A.S. 2015/2016.

    Evento promosso da Associazione AMI della sezione distrettuale di Napoli, presidente Valentina de Giovanni. Una nuova iniziativa già avviata per diverse scuole della Campania nello scorso anno, che ha come titolo “Diversamente Amici”.

    L’idea consiste nel sollecitare la riflessione da parte dei ragazzi sul tema della diversità, ragionando sul dramma che spesso accompagna tale esperienza, per poi riuscire a considerarla come risorsa umana ed espressione di libertà. Gli alunni vengono così messi alla prova su due grandi ambiti del sentire civile: la solidarietà e l’amicizia. Il progetto prevede il coinvolgimento di una classe quarta del nostro istituto in una serie di incontri con tecnici esperti che illustreranno lo scopo dell’iniziativa e l’importanza della partecipazione attiva degli studenti nella diffusione della cultura del rispetto della diversità. In tale occasione, sarà proposta ai ragazzi la stesura di un testo narrativo che abbia ad oggetto il tema. Gli elaborati saranno valutati dallo scrittore Maurizio de Giovanni e dall’editore Carlo Ziviello.

    Il racconto più significativo potrà essere incluso, assieme a quelli di altre scuole, in una raccolta di testi inediti a cui parteciperanno scrittori noti, sia a Napoli che a livello nazionale, e pubblicata con la Casa Editrice Ad Est dell’Equatore che sosterrà l’iniziativa. All’esito la raccolta sarà messa in commercio, al fine di raccogliere fondi da destinare ad opere benefiche in ambito minorile. Tra i diversi tecnici esperti (avvocati, psicologi, scrittori) che hanno manifestato la propria adesione all’evento, Maurizio de Giovanni curerà l’opera e varrà personalmente presso il nostro istituto a presentare l’iniziativa ai docenti ed agli alunni. In tale occasione, la classe coinvolta direttamente nell’evento e le altre classi dell’istituto potranno preparare scritti, video, cartelloni, manifesti o altro da proporre allo scrittore, sul tema oggetto dell’evento.