Gabbiadini: “L’accoglienza è stata commovente, sono pronto per la Juventus”. Strinic: “Per il Napoli ho rifiutato diverse offerte”. Bigon: “Mercato? Tutto può succedere…”

I due nuovi acquisti del Napoli pronti a presentarsi al popolo azzurro

 

Tra pochi minuti avrà inizio la conferenza stampa di presentazione di Manolo Gabbiadini e Ivan Strinic, gli ultimi acquisti che la società partenopea ha deciso di mettere a disposizione del tecnico Benitez.

14.58 – Ci siamo, sta per avere inizio la conferenza

15.00 – L’addetto stampa Baldari fa il suo ingresso in sala

15.02 – Gabbiadini e Strinic entrano accompagnati da Bigon. Foto di rito per i due azzurri

15.03 – I due mostrano le rispettive maglie

15.06 – Comincia Strinic: “Ho scelto Napoli perché è una città fantastica. Benitez mi ha convinto fin da subito, sarà lui a scegliere se e quando impiegarmi. Prediligo la fase difensiva, ma mi piace anche cavalcare la fascia”

15.09 – Ancora il croato: “La presenza del mio connazionale Radosevic mi ha aiutato molto nell’inserimento in gruppo. Per quanto riguarda il match con la Juventus, ho capito fin da subito cosa significhi questa sfida per i tifosi partenopei. Cercheremo di fare molto bene. Altri club italiani mi volevano, ma il Napoli era il mio chiodo fisso: vestire questi colori per me è molto importante, è il momento più alto della mia carriera. Le mie caratteristiche? Non mi piace esaltare le mie qualità, preferisco far parlare il campo. L’impatto con la città è stato esaltante: al primo allenamento dell’anno erano presenti 30.000 tifosi sugli spalti dell’impianto di Fuorigrotta. Basta questo per spiegare la passione dei supporters napoletani”

15.22 – E’ il turno di Gabbiadini: “L’accoglienza ricevuta a Capodichino ha dell’incredibile, è difficile spiegare certe emozioni. Deciderà il mister se sono pronto per la Juventus, fisicamente mi sento a posto. Domenica ci attende una battaglia: siamo pronti. Segnare ai bianconeri? Fare goal è importante, ma è ancor più importante che vinca la squadra”

15.28 – Bigon: “Il mercato è sempre aperto, ma per il momento siamo a posto. Con Gabbiadini e Strinic abbiamo colmato alcune lacune della rosa. Da qui al 2 febbraio non so cosa potrà succedere. Attualmente il roster a disposizione di Benitez risulta completo”

15.31 – Ancora Gabbiadini: “La pressione di una piazza come Napoli non mi spaventa, anzi. Mi carica a fare sempre meglio. Il Napoli è una grandissima squadra con un grandissimo allenatore e ottimi giocatori. La Nazionale? Penso solo al Napoli! Obiettivi? Pensiamo partita dopo partita, ora concentriamoci sulla Juventus. Piemontesi con la Roma più forti di noi? Mancano ancora moltissime partite, a fine stagione tireremo le somme e vedremo dove saremo arrivati. Mi ha fatto piacere vedere Lorenzo Insigne già in campo ad allenarsi: non vedo l’ora di giocare con lui. Nell’organico ci sono tanti campioni, cercherò di rubare il meglio da ognuno di loro. Il ruolo? giocare a destra mi avvantaggerebbe, ma posso ricoprire tutte le posizioni d’attacco. A me piace vincere qualsiasi partita, farlo con la Juventus sarebbe importantissimo. Se mi sarebbe piaciuto giocare col team di Allegri? Sono felicissimo di essere a Napoli, il resto non m’interessa. Darò sempre il massimo: voglio uscire ogni volta dal campo con la casacca sudata”

15.48 – Si è conclusa la conferenza di presentazione dei nuovi acquisti azzurri