Dilemma nel Napoli: due maglie per tre ali

     

    Gabbiadini è al top e Benitez non se ne priva.

    Resta un posto tra Callejon e Mertens, due da recuperare

    Lo riporta la Gazzetta

    C’erano una volta i tre tenori Hamsik, Lavezzi e Cavani. Adesso, ci sono tre gioielli per due posti: Gabbiadini, Callejon e Mertens.

    Benitez spera che il Napoli dispieghi le ali per volare al secondo posto, ma non deve sbagliare una scelta difficile per gli equilibri della squadra e dello spogliatoio.

    Contano quelli, ma conta anche il momento. Ecco perché è complesso lasciare fuori Gabbiadini.

    Callejon: sta vivendo un periodo nero, inutile negarlo. Era partito fortissimo, poi si è inceppato

    Mertens: è in forte crescita. Il belga a Roma contro la Lazio è stato tra i migliori, potrebbe essere la carta da giocare a gara in corso per scompaginare i piani di Mancini.

    Gabbiadini: sta bruciando le tappe di un adattamento a Napoli che doveva essere difficile ed invece si è rivelato rapido e indolore.

    Roba da stropicciarsi gli occhi perché oltre ai gol ha trovato immediatamente l’intesa conHiguain.

    Percentuali?

    Gabbiadini dovrebbe spuntarla a destra, Callejon e Mertens partono quasi alla pari.

    Per decidere Benitez non dovrà usare il cuscino, ma sfogliare la margherita.