Di Marzio: “Nelle ultime quattro gare il Napoli non ha avuto carattere e continuità!”

    L’ex allenatore  Gianni Di Marzio, ha analizzato  la sconfitta degli azzurri col Milan ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli:   

    “Il Napoli è in fase involutiva. Nelle ultime quattro gare la squadra non ha avuto carattere e continuità. Il Milan era un test importantissimo per verificare se i problemi visti con l’Empoli fossero stati risolti. Anche l’atteggiamento dell’allenatore non mi è piaciuto, l’ho visto demotivato. Sempre seduto in panchina a scrivere. Lo stesso Higuain era molto nervoso. Aggiungiamo che per tutta la settimana il tecnico aveva elogiato Hamsik e poi è stato messo in panchina. Anche Higuain, voleva essere motivato dal tecnico, ma non gli ha affidato nemmeno la fascia di capitano. Più vedo giocare David Lopez, più rimpiango Behrami. Più vedo Jorginho, più mi rendo conto che fisicamente a certi livelli può avere problemi.

    Non capisco perché il tecnico non faccia nulla per porre rimedio ai problemi difensivi. Magari mettere tre centrocampisti potrebbe dare maggiore copertura. Un tecnico deve essere anche un motivatore, non fare soltanto il professore.”

    Nella questione del ritiro credo ci sia stato un intervento dell’allenatore che ha mediato forse con il presidente. Anche se a volte un ritiro credo possa far bene.

    Supercoppa? Se potessi scegliere preferirei arrivare terzo piuttosto che vincere la Supercoppa. Il piazzamento Champions è fondamentale”.