Destro affonda la Roma, il Napoli puo’ rilanciarsi

    Milan-Roma 2-1

     

    San Siro maledetto per la Roma. Dopo l’ultima sconfitta di questo campionato con l’Inter, arriva anche il ko con il Milan che ferma la corsa al secondo posto dei giallorossi proprio sul più bello.

    Decisivo sul 2-1 finale proprio il gol di Destro, ceduto a gennaio in prestito ai rossoneri e rimpiazzato da Doumbia. La Lazio adesso ha una ghiottissima occasione per effettuare il controsorpasso e il Napoli può accorciare. La sfida di San Siro era un bivio decisivo per la squadra di Garcia, che vincendo poteva fare un grande passo avanti nella corsa al secondo posto.

    Era l’ultima sfida lontano dall’Olimpico, ora ci sono Udinese e Palermo in casa, e il derby con la Lazio. Il Milan veniva da tre sconfitte consecutive, e non vinceva da cinque partite.

    La squadra di Inzaghi non ha più obiettivi in questo campionato, ma sembrava quella con più motivazioni in campo.

    La Roma invece è tornata a mostrare i soliti problemi. Gli innesti, forse tardivi, di Iturbe e Totti hanno dato una scossa, ma non sono bastati.