Delio Rossi: “Napoli potenzialmente da Scudetto. Hamsik non è una seconda punta”

     

    Delio Rossi ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli nel corso di Radio Goal. Ecco quanto evidenziato da Napoletanosinasce.com

     

    “Il valore della rosa del Napoli fa pensare che i risultati di inizio stagione fossero anomali, probabilmente a causa del contraccolpo psicologico arrivato dopo l’eliminazione dalla Champions. Se vuole, il Napoli può arrivare fino in fondo in Europa League ma prima o poi dovrà utilizzare i titolari, rinunciando a qualcosa in campionato. Giocare il giovedì è più pesante e impedisce di curare tutti i dettagli.

     

    Gli azzurri possono insidiare Juventus e Roma, specialmente se queste due dovessero andare avanti in coppa. Sugli 11 titolari parliamo di tre squadre sullo stesso livello, poi dopo c’è un folto gruppo di squadre che hanno colmato alcune lacune e che adesso riescono anche ad inserirsi nella corsa per il terzo posto. 

     

    Benitez ha sempre adottato il 4-2-3-1, lo conosce bene e si sente più sicuro, per questo credo che sia meglio continuare per questa squadra. Altri allenatori si adeguano ai giocatori, lui invece adotta sempre lo stesso modulo, secondo me il Napoli potrebbe anche giocare in maniera diversa ma nessuno conosce questo gruppo meglio di Benitez. Per me Hamsik potrebbe rendere di più partendo qualche metro più indietro e non giocando spalle alla porta, per me non è una seconda punta ma un centrocampista. Ma è solo il mio modo di intendere il calcio”.