De Laurentiis: «Faccio due acquisti subito e uno a giugno, e’ dura far partire i lavori allo stadio»

De laurentiis, prepara due colpi

«Vorrei tante cose nel 2016, vorrei soprattutto far partire i lavori allo stadio. Ma è dura»

Il corriere dello sport, ha pubblicato alcune le dichiarazioni del  presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ecco quanto evidenziato da napoletanosinasce per i propri lettori:

MERCATO

“voglio fare due acquisti, poi un terzo per giugno, da non annunciare subito, perché altrimenti
va a finire che per la gente è come se non avessi comprato nessuno. Mi sono innamorato di un paio di calciatori.

Stiamo aspettando Gabbiadini, fermato un infortunio. Abbiamo un organico di qualità
e Giuntoli, m’ha detto che non è semplice rinforzarci, perché abbiamo già calciatori
di livello assai alto. Però ci muoveremo, come abbiamo sempre fatto: già in estate
abbiamo scelto bene, adesso puntiamo a consolidarla. La concorrenza è tanta, ma noi
siamo pronti, vediamo se a gennaio chi ci piace sarà disponibile”

STADIO

“Vorrei tante cose, per il 2016: per esempio partire con il lavori per lo stadio, ma mi sembra
difficile, perché l’economia soffre. Il san Paolo costa troppo, è intollerabile che la gente
sia costretta a pagare tanto: ma il calcio va così. Dobbiamo industriarci per creare
strutture simili ai teatri”.

HIGUAIN

“Con Gonzalo e la sua famiglia c’è sintonia totale e parliamo in continuazione. E’ stato
bellissimo vederlo andare ad abbracciare Sarri”

SARRI

“Abbiamo un tecnico al di sopra di ogni sospetto, non è fetuso e vendicativo come si
dice sia qualche appartenente alla categoria”