De Guzman regala al Napoli tre punti d’oro e tanto ossigeno

     

    De Guzman regala al Napoli tre punti fondamentali, l’olandese:  «E’ stata dura ma siamo riusciti a portare a casa tre punti».


     

    Perché a quel punto non c’era nulla da perdere, ma non si poteva neanche pareggiare. Perche in quei frangenti, con i volti ancora lividi di rabbia, con il san Mamés come un incubo, con l’1-1 che non concedeva gloria, bisogna buttar via gli argini, togliersi la paura di dentro e dare pressione al Genoa, facendogli sentire il Napoli. «Dovevamo vincere e lo abbiamo fatto». Come riporta il Corriere dello Sport,c’è un filo d’aria che rinfresca Marassi e, occhio, non il venticello, ma quella scia d’alito con cui De Guzman butta dentro il pallone del 2-1, che al Napoli dà tre punti ma pure ossigeno: perché il processo per i «soliti» difetti s’avvertiva e la delusione per aver dato una dimostrazione di sé soltanto nei quindici minuti finali rischiava di non bastare. «E’ stata dura ma siamo riusciti a portare a casa tre punti».