Crack Parma, indagati molti ex calciatori

     

    Rinvio a giudizio per ex dirigenti, procuratori e giocatori per il fallimento del Parma Calcio

     

    Secondo i colleghi del “Corriere dello Sport”, il P.M. Paola Dal Monte ha chiesto il rinvio a giudizio per molti ex dipendenti per il crack del Parma.

    Nel mirino dell’accusa anche molti ex calciatori, indagati per bancarotta fraudolenta: Crespo, Veron, Asprilla, Apolloni, Chiesa, Thuram, Baggio, Brolin, Minotti e Crippa rischiano guai seri.