Tutti al San Paolo con la maschera di Koulibaly

Bruno Satin procuratore Koulibaly

Siamo tutti Kalidou

Con il Carpi tutti allo stadio con la maschera di Koulibaly per dire no al razzismo.

Il gruppo di tifosi del Napoli, “sangue azzurro”, lancia la proposta attraverso la propria pagina Facebook, dopo i beceri ululati all’indirizzo del difensore azzurro registrati mercoledì all’Olimpico con la Lazio e costati due giornate di squalifica alla curva Nord:

“I cori non hanno toccato solo Koulibaly: tutto il popolo napoletano s’è sentito offeso
con il suo campione”.

Stampate una copia del viso di Kalidou e indossatela all’ingresso delle squadre: così il pubblico avrà un solo volto. Siamo tutti Kalidou!