CorrSport: Napoli in pressing su Gomes, che groviglio il suo cartellino.

 

Il Napoli in pressing su Gomes

 

La chiave dell’operazione è Jorge Mendes, procuratore del portoghese e socio del presidente del Valencia.

Fabio Mandarini sulle colonne del  corriere dello sport  fa il punto della situazione Gomes:

Il tecnico Neville chiede la conferma del centrocampista ma la proprietà valuterà la proposta del Napoli, il pool di intermediari della trattativa semina ottimismo:
«La porta valenciana non è affatto chiusa: dipende da Jorge Mendes»

Gary Neville, ha cenato con il proprietario del club, Peter Lim, e con la presidentessa,
Lay Hoon Chan, ribadendo la necessità di confermare tutti i big per puntare a una Champions ora lontana 13 punti. A partire da Gomes. Una riunione fiume, ripresa ieri a pranzo.

CARTELLINO CHE GROVIGLIO

A questo punto merita chiarezza anche la situazione  contrattuale di Gomes: il
suo cartellino è di proprietà di Meriton Capital Limited, fondo di investimenti riconducibile
a Peter Lim, businessman multimilionario di Singapore.
Gomes è stato acquistato a titolo definitivo versando 15 milioni di euro nelle casse del Benfica (contratto fino al 2020). Il Valencia, tra l’altro, dovrà riconoscere al club portoghese,
dove André è cresciuto, il 25% del valore della futura vendita del calciatore.

Giuseppe Cannella, uno degli intermediari della trattativa insieme a Morabito, spiega cosi’ la situazione: “Il giocatore è di proprietà di un fondo ricollegabile al proprietario del Valencia. Che tra l’altro è socio dell’agente di Gomes: Jorge Mendes. Il club non è un problema, ma bisogna capire le idee gestionali di Mendes,  finora ha aperto alla possibilità Napoli, ma se per caso pensasse di trasferire il calciatore al Real allora sarebbe inutile per il Napoli, fare un offerta”