CORRIERE: “Higuain e l’ansia di ripartire, subito! El Pipita non avrà paura di (ri)tirare un calcio di rigore”

 

Gonzalo ha solo un goal in meno rispetto la scorsa stagione: la differenza è negli undici metri. 


 

Il «caos» è in questa condizione contraddittoria, figlia di quello scarabocchio da due punti a Bergamo, però le statistiche, che pure valgono qualcosa, sottolineano che rispetto alla passata stagione, Higuain non sta poi messo così male: alla nona, aveva segnato cinque reti in campionato, una in più di questa tornata, nella quale ha sciupato due rigori (e un gol con il Torino quasi in stile-Callejon); in Europa, dopo cinque partite, era a quota tre; e adesso, tra l’Athletic Bilbao e l’Europa League, s’è ripetuto. La differenza – riporta il Corriere dello Sport – è negli undici metri ed ha «stravolto» un andamento, trasformando un dato altrimenti positivo nella negatività d’una atmosfera che tradisce l’ansia di ripartire, subito, con la Roma: perché il niño non avrà (non avrebbe) paura di (ri)tirare un calcio di rigore.