Corriere dello sport: Strinic vicino. Si tratta per Vlaar

 

Calciomercato Napoli, Strinic vicino. Stretta per Vlaar

Azzurri in grande fermento per la finestra del prossimo gennaio. Per il mancino c’è il sì di Benitez. In programma anche un nuovo viaggio in Inghilterra per l’olandese

Lo riporta il Corriere dello sport
NAPOLI – Il tempo è un galantuomo, ma qui ci sono ferite da suturare, un campionato da salvare, una qualificazione in Champions (magari al preliminare) da afferrare, una dignità da tutelare: qui c’è un mercato che vive, anzi vibra, perché i buchi restano e potrebbero, improvvisamente, aprirsene altri, e dunque accelerare diviene inevitabile. Il mercato è una palude da evitare e per questo, giocando d’anticipo, Manolo

Gabbiadini (23) è stato virtualmente bloccato: restano piccoli dettagli da definire, ma ci sono le strette di mano (che ancora hanno un senso) e accordi sulla parola che finiranno per rimuovere qualsiasi impedimento e lasciare che evaporino le (cattive) intenzioni di concorrenti dell’ultima ora.

E DUE – Poi, si vira a sinistra, l’altro spicchio di terra da arare, destinata a Ivan Strinic (27), prossimo alla scadenza con la Dnipro, mancino che fa la fascia su e giù, che ha una rilevante esperienza internazionale (trentatré presenze in Nazionale, per gradire) e che può presentarsi a Castelvolturno immediatamente dopo le vacanze di Natale, cioè quando serve. Perché tra un po’, giusto il tempo d’una settimana, Ghoulam sarà costretto a salutare, dovendo partecipare alla coppa d’Africa: resterebbe soltanto Britos, che è un centrale di vocazione, e significherebbe convivere con l’emergenza. OH YES. Strinic piace, e da un bel po’, ha la benedizione di Benitez, può costituire l’innesto a presa rapida in una squadra che ha dovuto fronteggiare l’ennesimo infortunio di Zuniga: ma quando si comincia a trattare, anche con chi ormai non ha più legami formali con il proprio (ex) club, spuntano procuratori e intermediari che avanzano richieste.