Cori anti-Napoli, multa in arrivo per l’Inter

     

    Appena iniziata Inter-Napoli, i tifosi nerazzurri hanno intonato slogan discriminatori contro i napoletani: maxi-multa in vista per la società.


     

    Non solo calcio giocato, a tener banco in Serie A sono ancora i cori discriminatori. E’ accaduto ieri sera all’inizio di Inter-Napoli, quando i sostenitori nerazzurri hanno intonato slogan a sfondo razzista contro quelli ospiti.

    I 3500 supporters partenopei, come fa notare la ‘Gazzetta dello Sport’, sono divenuti oggetto di insulti e offese cantati a squarciagola all’insegna dei classici ‘Vesuvio lavali con il fuoco’ e ‘Colerosi, terremotati, che col sapone non vi siete mai lavati’.

    Per la società di Thohir è in arrivo una maxi-multa, proprio come previsto dalle nuove normative circa la discriminazione territoriale. Niente più chiusura dei settori, bensì solo forti sanzioni economiche.

    A nulla sono valse le propagande di sensibilizzazione portate avanti da FIGC e club dunque, visto che oltre ai cori offensivi c’è stato anche il tempo di assistere ad un parapiglia nel primo anello rosso tra sostenitori di Inter e Napoli dopo i goal di Callejon. In tutto ciò, di calcio c’è ben poco.

    Goal.com