Coppa Italia, tocca a Gabbiadini battere l’Udinese

    L’ex Samp probabile titolare al posto di Callejon con Zapata nel ruolo di centravanti.

    Giovedì scatta il tournover totale in campo Andujar, Mesto Henrique, Britos, Inler, Jorginho e Hamsik

    Lo riporta il Mattino

    Contro l’Udinese la prima volta dal primo minuto di Gabbiadini: l’ex sampdoriano sarà il più atteso nel match di coppa Italia al San Paolo. Giovedì sera l’esordio del Napoli che dovrà difendere il trofeo conquistato l’anno scorso infinale con la Fiorentina.

    Gabbiadini dopo lo spezzone di partita contro la Juventus, avrà quindi la prima possibilità per lasciare il segno in maglia azzurra, dopo le sette reti segnate con la Sampdoria nelle prime quindici partite di campionato.

    Giocherà sulla destra in attacco, al posto di Callejon, in quello che è il suoruolo preferito, posizione dalla quale può partire per accentrarsi e tirare con il suo piede migliore, il sinistro.

    Turnover anche negli altri reparti.  A centrocampo si ferma certamente David Lopez, al suo posto lo svizzero Inler, finito ai margini dalla finale di Supercoppa a Doha contro la Juventus. Gargano che sarà squalificato lunedì prossimo contro il Genoa potrebbe ancora giocare dal primo minuto anche se ha chance di entrare dall’inizio Jorginho.

    Sicuro titolare Hamsik, finito a sorpresa in panchina all’Olimpico contro la Lazio a beneficio di DeGuzman.

    Altri cambi in difesa, si ferma uno dei due centrali ed entra il brasiliano Henrique. A destra toccherà a Mesto.

    Non è da escludere che in porta possa toccare ad Andujar, impiegato solo una volta titolare nell’ultimo match di Europa League contro lo Slovan Bratislava.