Nuovo San Paolo via alle consultazioni, tante novita’ per i tifosi.

    IL COMUNE: VIA I LAVORI PER IL SAN PAOLO

    Il corriere dello sport spiega i particolari

     

    Ieri e oggi riunioni in Commissione Sport del Comune di Napoli, prime di una serie di incontri programmati con l’Assessorato allo sport per valutare il progetto di fattibili là sulla ristrutturazione del San Paolo.

    Tante novità, a partire dalla capienza ridotta a 41.511posti a sedere (ma già si sapeva)e poi parecchi SkyBox (i salottini per assistere alle partite in estrema comodità) per 288 posti, in una tribuna Posillipo che arriva sino al campo, come i Distinti sul lato opposto.

    Poi curva A con 5870 posti, la B con 9.186,distinti centrali 6.282, laterali 5.511, inferiori 2.571, Ospiti 2.660 e Disabili 176.

    ln seconda battuta volumi commerciali per 44 mila mtq.

    Nel piano anche il rifacimento delle coperture, della sala stampa, bagni e spogliatoi.

    Se ne comincia perciò a discutere con l’istruttoria tecnica (nel frattempo si lavora pure sulla convenzione-ponte per la durata dei lavori), ed entro 90 giorni dalla presentazione del progetto (31luglio) dovrà arrivare appunto il parere della commissione.

    A seguire il bando-gara su cui il Napoli avrà diritto di prelazione.