Come fare a visitare Napoli in 24 ore?

COME FARE A VISITARE NAPOLI SE HAI POCO TEMPO?

Goethe scrisse: “I napoletani credono di possedere un pezzo di paradiso, e del settentrione hanno un concetto alquanto triste: ‘Sempre neve, case di legno, gran ignoranza, ma danari assai’. Anche a me qui sembra di essere un altro. Dunque le cose sono due: o ero pazzo prima di giungere qui, oppure lo sono adesso.”

Napoli la bella, Napoli Maliarda, Napoli millenaria, Napoli esoterica, Napoli sotteranea, troppa Napoli per un breve itinerario.

Scopriamo come poter visitare la citta’ in meno di 24 ore:

1-Recarsi sullo splendido Lungomare Caracciolo. Lo spettacolo e’ magico, in un solo tratto potrete ammirare il Vesuvio e Ischia, tempo permettendo anche Capri in lontananza è uno scenario emozionante. Proseguendo possiamo raggiungere, Castel dell’Ovo, sede della famosa leggenda di Virgilio.

Per saperne di piu’ leggi qui

2-Risalendo via Santa lucia potremmo osservare Palazzo Reale, con la relativa piazza, la famosissima Piazza del Plebiscita, meglio conosciuta dai Napoletani come “Largo di Palazzo”

Nella piazza se ne avete voglia potrete partecipare ad una delle tradizioni napoletane, quella di passare bendati tra i due Cavalli che ornano la piazza, non ce la farete ndr.

Per Saperne di piu’ leggi qui’

3-Attaccata a piazza Plebiscito troviamo Piazza Carolina e la famosa piazza Trieste e Trento, cuore della napoli neoclassica composta da edifici monumentali e ricchi di storia come il teatro San Carlo, la Galleria Umberto I e il Café Gambrinus.

4- proseguendo vi potrete fermare a degustare un caffe’ al Bar del professore, dicono sia il migliore di Napoli, incamminatevi sulla via toledo, e gustatevi, le sue sfaccettature, la via si protrae costeggiando i famosi quartieri spagnoli, arrivate a piazza Dante, circondata da un vasto mondo segreto.

Per saperne di piu‘ leggi qui

5-proseguendo ancora piu’ su arriverete al Museo Nazionale, un luogo meraviglioso anch’esso voluto dai Borbone. Il museo si trova in un punto particolare, in quanto se ne avete voglia potrete percorrere la prima tangenziale d’Italia cioe’ il corso vittorio emanuele, oppure percorrere piazza Cavour, fino a raggiungere via Foria, dove protrete ammirare una delle bellezze piu’ suggestive di Napoli, il Real Orto botanico. Se invece amate l’arte non potete non visitare la chiesa di Santa Maria degli Angeli. una chiesa con una storia molto particolare, leggi qui per saperne di piu’.

6-Da via Foria proseguendo per corso Garibaldi potrete raggiungere la satzione Ferroviaria e magari mangiare una pizza in una delle tante antiche pizzerie che soprgono in zona, vi consiglio Porta Capuana, nelle vicinanza sorge una pizzeria antica, si dice sia gestita solo da ragazze nubilili la pizzeria delle FIGLIOLE, dove mangerete la migliore pizza fritta di Napoli, la zona nella quale vi troverete e’ detta della vicaria, sede del piu’ antico tribunale della citta, con mille aneddoti, da raccontare.

VUOI SAPERNE DI PIU’? clicca su Napoletanosinasce.com/

©Riproduzione riservata