Cuba: un Club Napoli finanzia una scuola calcio per giovani promesse

Un avvocato napoletano ha creato il club che finanzia una piccola squadra di calcio locale

 

CLUB NAPOLI CUBA: quando il Napoli diventa passione.

L’effigie di Maradona sulla bandiera, l’avvocato Siniscalchi è il presidente onorario.

Scrive Antonio Moschella sul Mattino:

CLUB NAPOLI CUBA: La passione per il Napoli non ha frontiere e ora sbarca anche a Cuba nell’ ambito di un concreto progetto sociale, un’iniziativa partita dall’idea dell’avvocato napoletano Alessandro Senatore, fervente tifoso azzurro e sensibile alle cause umanitarie del paese, dove si è recato per la primavolta nel 1995.

IL CLUB NAPOLI FINANZIA LA SCUOLA CALCIO CUBANA

Il progetto prende il nome di Forza Napoli Club l’Avana,composto da 80 soci, tra cui molti napoletani che vivono nell’isola e che con le loro  quote finanziano lo sviluppo di una scuola calcio per bambini dai 6 ai 14 anni che frequentano la scuola José Martí del quartiere Regla, nella periferia della capitale cubana.
«Con i proventi delle tessere da socio, le cui quote vanno dai 10 euro dei soci classici ai 50 di quelli onorari,abbiamo intenzione di mettere a nuovo un campo dicalcio a 11 nei pressidella scuola.

«La mia intenzione è quella di creare, attraverso il calcio, un ponte culturale tra Napoli e Cuba. I bambini seguono principalmente il Real Madrid e il Barcellona,mail mio obiettivo è quello di dirottare l’attenzione sul Napoli».

Recentemente Senatore, che lavora presso il consolato cubano a Napoli,
ha portato ben ottoaziende campane a Cuba.