CHAMPIONS – Ludogorets, Moti eroe. Il difensore para due rigori e ne segna uno!

     

    Il portiere della squadra bulgara espulso nei supplementari dei playoff di Champions: niente più cambi. Contro la Steaua Bucarest in porta ci va il difensore che para due rigori e ne segna uno!


     

    Da meteora del Siena a mito di un popolo. E’ questa l’incredibile favola vissuta dal romeno 29enne del Ludogorets Cosmin Moti. Col portiere del club bulgaro espulso all’ultimo minuto dei supplementari della sfida dei playoff contro la Steaua Bucarest e senza più cambi a disposizione, il calciatore romeno ha preso in mano i guantoni dopo aver segnato il primo rigore e si è messo in porta per provare a neutralizzare i avversari. Risultato? Due prodezze e Ludogorets qualificato ai gironi di Champions.

     

    Corr.Sport.it