Ceci: “Gli occhi di Diego brillano quando parla degli anni di Napoli!”

    Stefano Ceci oltre ad essere l’autore di “Maradona, il sogno di un bambino” è un carissimo amico del Pibe e nel corso di “Calciomercato – L’originale”, ha parlato così di Diego e Napoli:

    “E’ rimasto un po’ deluso dal Napoli, crede che la squadra possa dare soddisfazioni maggiori, che i tifosi meritano. Diego è una persona che va a momenti, la felicità la dà agli altri, ai ragazzi: un giorno disse di aver dato allegria alla gente di Napoli e al popolo argentino attraverso il calcio, perchè la gente gli chiedeva di essere un esempio. Sono 17 anni che lo seguo come un ombra e si fida solo di me, i 4 orecchini che porto li ho comprato io in tutti questi anni. Ricordo di aver dato continuamente 100$ ad un cubano, fu la persona che mi portò a casa di Diego: ogni volta me li chiedeva per poterlo raggiungere. Futuro nelNapoli? Quando con lui parliamo di quegli anni vedo i suoi occhi brillare, ma non ha ricevuto nessuna chiamata: a lui piacerebbe tornare. Ho visto tanti sciacalli attorno a Diego, gli hanno portato via tantissimi soldi: ora sta molto bene, ha smesso definitivamente con la droga, e ripensa spesso a tutti i danni provocati dalla cocaina”.