Cavani, crolla e reagisce ai fischi!

    Edinson Cavani non è stato accolto nel migliore dei modi dal San Paolo. Se all’inizio lo stadio si era diviso in applausi e fischi, dopo il goal (annullato per fuorigioco) e alcune azioni eccessive, i fischi aumentano. Per 38 minuti Cavani, sopporta i fischi ma dopo una sforbiciata in difesa, l’attaccante risente i fischi e perde la testa, invitando con un gesto il San Paolo ad alzare la voce.

    I tifosi azzurri prendono così di mira Cavani, che appena tocca palla viene subissato di fischi. Il Matador lascerà il campo scuotendo la testa, guardando amareggiato la Curva B.