Capasso: “La perdita di Gargano è una brutta botta!”

    Il direttore di Metropolisweb Luigi Capasso è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli per parlare della sfida degli azzurri contro l’Inter:

    “La perdita di Gargano è una brutta botta, il suo carattere e la sua velocità avrebbero messo in gran difficoltà il centrocampo neroazzurro. Il centrocampista uruguaiano voleva rifarsi a tutti i costi su Mazzarri, perchè si sa che tra i due non scorreva più buon sangue. Jorginho deve ritornare a i livelli di quando era a Verona e se lo fa sarà un arma in più per il Napoli di Benitez. Il tecnico spagnolo carica alla grande alla sua squadra, facendo così scattare nelle menti dei giocatori un meccanismo di autostima, mentre Mazzarri blocca i suoi giocatori. Mazzarri all’Inter non si trova bene, perchè si trova in un ruolo non suo dove la società gli ha fatto prendere delle decisioni importanti e difficili. Rafael? Il ragazzo era partito bene ed era al livello di Reina, poi dopo l’infortunio si p fermato, credo sia una questione mentale e di gioco, il ragazzo deve giocare di più.”