Campilongo: “Il Napoli non è ancora guarito: bisogna lavorare sulla testa!”

     

    “Non credo che gli azzurri siano guariti: devono lavorare sulla testa!”


     

    Salvatore Campilongo parla ai microfoni di Marte Sport Live: “Credo che il Napoli abbia un problema fisico. Non vedo ancora quella brillantezza necessaria per fare la differenza.  Non sono convinto che gli azzurri siano guariti, il Sassuolo avrà diverse difficoltà. Sicuramente Gargano e David Lopez danno equilibrio, ma sono convinto che Benitez non abbia dato grande certezze alla squadra con i continui cambiamenti. Sono contrario al turnover.  Gli azzurri devono lavorare sulla testa e la vittoria può essere un viatico importante. Bisogna trovare un equilibrio e migliorare dal punto di vista fisico”.