Callejon ancora a digiuno: non segna da quasi due mesi

    Statistiche — José Callejón

    Il Napoli festeggia la vittoria in Supercoppa Italiana, ma contro la Juventus Josè Maria Callejon ha confermato ancora una volta il suo momento no.

    Il Napoli porta a casa la Supercoppa Italiana dopo una gara interminabile e combattutissima contro i campioni d’Italia della Juventus, ma in casa azzurra c’è un volto meno gioioso di altri. Josè Maria Callejon sta vivendo un momento difficile, confermato anche dalla brutta prestazione di Doha.

    E dire che l’ex Real Madrid aveva letteralmente trascinato il Napoli ad inizio stagione con otto goal segnati nelle prime dieci giornate di campionato. Goal anche pesanti, come quello rifilato alla Roma nella decima giornata. Poi però è arrivato il black out: da quel primo novembre Callejon non ha più trovato la via del goal, allungando il suo digiuno a quasi due mesi.

    E con l’assenza dei goal sono arrivate anche prestazioni meno brillanti, con pesanti errori sotto porta. Anche ieri sera l’esterno di Benitez ha fallito ghiotte occasioni davanti a Buffon, facendo sospirare i tifosi partenopei. Una serata davvero storta a livello personale, considerando anche il rigore fallito nella lotteria finale.

    Per sua fortuna la squadra è riuscita comunque a sollevare il trofeo, ma probabilmente la pausa invernale arriva al momento giusto. Riposo fisico e mentale per riprendere a segnare con continuità, quella continuità che lo aveva portato finalmente a vestire la maglia della nazionale spagnola.

    golitalia