Calciopoli: il verdetto della Cassazione slitta al 23 marzo

È slittata al 23 marzo  data la decisione definitiva della terza sezione penale su Cacliopoli.

La storia processuale dello scandalo dell’estate 2006 in seguito al quale la Juve finì in serie B

È slittato a fine marzo il verdetto della Cassazione su Calciopoli.

Il 23 di marzo infatti la terza sezione penale dovrebbe decidere sulla storia processuale dello scandalo dell’estate 2006, in seguito al quale la Juve finì in serie B.

Per quella data, infatti, ci sarà la requisitoria del pg Gabriele Mazzotta e, dopo le arringhe dei difensori degli imputati, in serata dovrebbe essere previsto il verdetto finale.

Oggi inaula era presente Luciano Moggi, ex dg della Juve condannato in appello a 2 anni e 4 mesi per associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva: “Ho fiducia solo nella legge” ha detto l’ex dirigente uscendo dall’aula di piazza Cavour.