CS: calciomercato, le strategie per il futuro del Napoli

    futuro del Napoli

     

    le strategie per  il futuro del Napoli

    Il Napoli ha spalancato le proprie finestre sul mondo: in lontananza, si notano i canali di Amsterdam, una sagoma imponente che ondeggia per il campo e una zazzera bionda. Non è Hamsik, ma lo ricorda.

    Il futuro del Napoli passa dall’Olanda

    Lo scrive il corriere dello sport

    Klaassen come prima alternativa a Hamsik, con l’Ajax c’è già una promessa
    dallo scorso gennaio. Zielinski: l’Udinese spara alto

    Calciomercato-Aaa cercasi l’erede di Hamsik, ma mica tanto disperatamente: perché non è semplice individuare un centrocampista che abbia dentro di sé (anche) la vocazione al gol, che vada in doppia cifra sette stagioni su otto.

    Qualcuno che possa avvicinarsi ad Hamsik è Davy Klaassen (23) che nasce come trequartista e che però si è evoluto, ora è diventato centrocampista, fa la mezzala e persino il regista.

    Il Napoli s’è portato avanti, l’ha inseguito, l’ha sfiorato, vuole prenderlo ed aspetta che l’Ajax decida: ma si sono dati un appuntamento e le chanches per arrivare a trasformare quella mezza promessa dello scorso gennaio in contratto è concreto.

    Affari Italiani

    Il l futuro del Napoli potrebbe passare anche da casa nostra. La pista nostrana conduce ad Udine, passando però per Empoli, dove gioca Piotr Zielinski (22) polacco cresciuto nella «accademia » friulana, poi dirottato in Toscana, un altro che ha piedi, sensibilità, vocazione offensiva: Sarri lo conosce bene, e lo apprezza, però non sarà semplice. Il Liverpool si è informato, almeno quanto il Napoli, che con l’Udinese – proprietaria del destino del centrocampista – ha ottimi rapporti. Però pure stavolta si oscilla intorno al desiderio della famiglia Pozzo di realizzare diciotto milioni di euro.