Il Mattino: Su Vrsaljko, piomba l’Atletico, offerta più alta del Napoli, Widmer l’alternativa

Il club madrileno propone 2 milioni di stipendio: incontro con il procuratore

L'agente di Vrsaljko incontra i dirigenti dell'Atletico

Retroscena: L’agente di Vrsaljko  incontra i dirigenti dell’Atletico a Milano prima della finale di Champions

Su Vrsaljko irrompe in maniera decisa l’Atletico Madrid. E ora l’affare diventa decisamente in salita per il Napoli. C’è da battere infatti la concorrenza di uno dei veri e propri top club europei: ieri a Milano, prima della finale di Champions contro il Real Madrid, il suo agente Giuseppe Riso ha incontrato i dirigenti dei Colchoneros. Difficile pareggiare l’offerta spagnola per l’ingaggio che si aggira intorno ai 2 milioni, il club azzurro, bonus compreso, arriverebbe al massimo a un milione e mezzo.

Ovviamente non è solo una questione di soldi ma anche e soprattutto di scelta professionale, di progetto da condividere : il Napoli in questo momento è una piazza di grande richiamo ma è chiaro che l’Atletico Madrid parte da un gradino più alto e tra l’altro il terzino del Sassuolo piace anche  al Liverpool.

Una bozza di accordo con il Sassuolo  era stata trovata sui 15 milioni più una contropartita tecnica, che non sarebbe necessariamente Zapata. Ma è chiaro che l’irruzione dell’Atletico Madrid nella trattativa modificherebbe anche i parametri economici dell’affare. Insomma, il Napoli resta in corsa ma al momento la trattativa è da considerare sicuramente più difficoltosa: l’alternativa è Widmer dell’Udinese che piace anche alla Juve.

Gazzetta: Sarri ha chiesto giocatori che conoscano il campionato, come il suo pupillo Vecino ok a Zielinski e Vrsaljko