Calciomercato: da Napoli a Vizcarra, talenti argentini proposti in Serie A

    Tante informazioni sui giovani sudamericani che potrebbero sbarcare in Italia

    Cercasi talenti in giro per il mondo, possibilmente in Sud America. Tutte le strade portano in Argentina, terra storicamente ricca di campioni da lanciare nel calcio che conta. Le idee non mancano e le trattative sono già calde. Tre profili da raccontare e analizzare con attenzione, prospetti interessantissimi a un passo dal grande salto. Gli operatori di mercato sono già attivi, il lavoro è appena iniziato. E il primo nome della lista è una vecchia conoscenza del calcio italiano:

    Simone Napoli – Cresciuto nel settore giovanile della Juventus, classe ’94, da qualche anno è in cerca di fortuna. Difensore centrale, piede destro e caratteristiche importanti, nel 2013 è passato in prova al Gimnasia La Plata. Un anno più tardi arriva il trasferimento al Gorica, formazione che milita nel massimo campionato sloveno. Adesso i suoi agenti sono pronti a riportarlo in Italia (ha una valutazione di 3,5 milioni di euro) – secondo informazioni raccolte dalla redazione di Cm.it – il ragazzo è stato proposto al Napoli, sarà il Ds Bigon a valutarlo. Nelle ultime ore è spuntata anche la soluzione Amburgo.

    Mariano Vizcarra – Classe 1994, centrocampista centrale con tecnica sopraffina. E’ di proprietà del Gimnasia La Plata, ha valutazione di circa 70mila euro, è un talento puro e in Argentina già se ne parla. Ha incantato tutti a suon di giocate e gol dalla lunga distanza, diversi club hanno chiesto informazioni e a breve partiranno all’assalto: Verona, Inter e Sunderland su tutti. Passaporto comunitario.

    Gianluca Goudelias – E’ il più giovane dei tre, classe ’96 e un futuro da campione. Esterno destro veloce e tecnico, spietato sotto porta e fenomenale nel dribbling. Fisico importante e grande resistenza, è di proprietà del San Telmo, ha una valutazione di 50mila euro, è richiesto dal Boca Juniors.

    In Europa è stato proposto a Werder Brema e Atletico Madrid: il ‘Cholo’ Simeone lo segue da tempo, lo sta studiando con attenzione, presto potrebbe dire sì.