Buon compleanno a Raul Albiol!

    Oggi è il compleanno del difensore azzurro Raul Albiol, i tifosi azzurri e tutto lo staff di Napoletano si Nasce fa gli auguri al giocatore spagnolo, che è alla sua terza stagione nel club partenopeo. In questo momento, ci saranno dei tifosi azzurri arrabbiati con lui, forse avranno ragione, ma Albiol ha sempre lottato e ha sempre provato a dare una scossa alla squadra. L’anno scorso nell’ultimo match contro la Lazio era l’unico, che dopo il 3-3 cercava di scuotere la squadra, proponendosi anche come regista ( e non solo in quella occasione). Un leader silenzioso, che sa bene cosa vogliono i tifosi azzurri, innamorato di Napoli e del San Paolo, così come dichiarò in un’ultima intervista:

    Valencia, Madrid e Napoli sono tifoserie calde, ma quella del Napoli è la più esigente di tutte perché qui la gente vive di calcio. Lo dico davvero, è una città 100% calcistica. Immagino dall’epoca di Maradona, e credo che la gente voglia tornare a vivere emozioni come quella là, grandi. Se poi ci aggiungi che i tifosi sono anche molto caldi… ne esce che quando le cose vanno bene la gente impazzisce, e pure quando le cose vanno male!L’ambiente del San Paolo è una goduria. Mestalla e Bernabeu affascinano molto, invogliano, ma il San Paolo… alle volte penso che se si togliesse la pista d’atletica lo stadio si potrebbe trasformare in un autentico inferno”.