Botta e risposta tra Malfitano e Benitez in conferenza stampa.


    Benitez: “Sento già parlare di tragedie e fallimenti nel caso in cui non si riuscisse a passare il turno. Faccio questo mestiere da 30 anni…”

    Ci pensa poi Baldari a stemperare i toni, invitando a tutti ad attrezzarsi di ottimismo.

     

    Botta e risposta durante la conferenza stampa di presentazione della gara Champions in programma domani, tra il tecnico azzurro Rafa Benitez e il giornalista della Gazzetta dello Sport, Mimmo Malfitano. In una domanda del giornalista, ha evidenziato l’importanza della partita di domani e subito la replica del tecnico spagnolo:

    “Si, so bene che quella di domani è una gara importante, ma facciamo attenzione a non farla diventare la partita della vita. Già sento in giro voci del tipo che se non si passa il turno sarebbe una tragedia o un fallimento. Sono da trent’anni che faccio questo mestiere, e ho sempre inculcato i miei calciatori sull’importanza delle competizioni. Che sia campionato, coppe europee, o coppe nazionale…”

    La risposta del giornalista non si fa attendere:

    “Mister, anch’io faccio questo mestiere da trent’anni.”

    A stemperare i toni ci ha pensato l’addetto stampa Guido Baldari, che ha invitato i presenti a fare una domanda con una vena di più ottimismo. E la risposta ironica di Benitez non si fa attendere:

    “Perchè se non si è ottimisti non si fanno domande…”