Bomber dalla doppia identità, il Ruanda viene eliminato dalla Coppa d’Africa

    Incredibile in Africa: Daddy Birori, attaccante della Nazionale del Ruanda, ha determinato la sconfitta a tavolino della propria squadra dopo che sul campo i gialloblu erano riusciti a battere il ben più quotato Congo.

    Il motivo? Birori ha una doppia identità: nel suo club, il Vita Club di Kinshasa, è conosciuto col nome di Agiti Taddy Etekiama. 

    Claude Le Roy, c.t. dei congolesi, ha denunciato il fatto alla Confederazione africana, la  quale ha provveduto ad eliminare i ruandesi dalla competizione, mentre il Congo è stato inserito nel girone A di qualificazione insieme a Nigeria, Sudan e Sudafrica.