Bologna, gli americani ‘chiamano’ Mancini

    Di: Stefano D’Alessio cm.it

    Il Bologna è americano: le firme per il passaggio di proprietà sono arrivate nella notte dopo una riunione fiume tra Albano Guaraldi e Joe Tacopina in via della Zecca.

    Per l’ufficialità si dovrà attendere l’assemblea dei soci che dovrà ratificare il passaggio di consegne e assegnare le nuove cariche, ma la nuova proprietà (con Tacopina c’è anche il proprietario dei Montreal Impact Joey Saputo) pensa già in grande: secondo ‘sportmediaset’, gli americani hanno un sogno per la panchina che si chiama Roberto Mancini.

    L’allenatore di Jesi sarebbe già stato contattato: per lui sarebbe pronto un contratto di 5 anni e la promessa di un investimento (anche e soprattutto in chiave calciomercato) di 100 milioni di euro.