Biasin: inauguriamo la rubrica “dicono”, ovvero notizie non verificate che però paiono tanto credibili.

    Fabrizio Biasin, nel consueto editoriale per  tmw,  ha deciciso di inaugurare la rubrica “dicono”.

    “Dicono” che Benitez abbia già deciso di lasciare Napoli a fine stagione e che la società lo sappia ma non sia particolarmente spaventata. Il sostituto dovrebbe essere il corteggiatissimo Montella, tecnico ideale per lanciare la sfida-scudetto alla Juve nella prossima stagione.
    “Dicono” che a Firenze qualcuno si auguri che Mazzarri dica no al Giappone.
    “Dicono” che in Giappone anche i noti Fratelli Derrick siano della stessa idea per non finire a fare i difensori centrali nel 3-5-2.
    “Dicono” che i 107mila euro spesi dalla federazione per acquistare il libro di Tavecchio “Ti racconto il calcio” abbiano fatto arrabbiare più di qualcuno a Palazzo. “Dicono” che il presidente potrebbe anche decidere di tornare sui suoi passi.
    “Dicono” che al Liceo Grassi di Saronno qualcuno stia cominciando a intonare lo slogan “Biasin cacasotto” per aver annunciato nel recente passato che avrebbe tenuto una lectio magistralis in aula magna sul tema “cazzivari” e non aver ancora mantenuto la promessa.
    “Dicono” che la squadra di Fantacalcio “Subaru ma non troppo” di Dario Ruggeri abbia le stesse probabilità di vincere il campionato che ha la figlia di Caniggia di passare il test d’ammissione alla Normale di Pisa.
    “Dicono” che l’inventore del gruppo Facebook “La stessa foto di Toto Cutugno ogni giorno” sia un genio assoluto.