Berlusconi incorona il Milan: “Squadra da Champions, e senza mele marce”

    berlusconi

    Berlusconi entusiasta del Milan di Inzaghi: “Abbiamo una squadra molto coesa, una rosa importante. Andiamo tutti d’accordo, non ci sono mele marce. Siamo da Champions”.

    Gli ultimi risultati non sono stati di certo esaltanti ma Silvio Berlusconi non perde la fiducia. Il presidente del Milan vede un Diavolo all’altezza del terzo posto e non usa giri di parole. Nell’esaltazione della squadra, non manca addirittura un riferimento, fin troppo chiaro, al mai dimenticato (come esempio negativo…) Balotelli.

    Abbiamo una squadra molto coesa, una rosa importante. Andiamo tutti d’accordo, non ci sono mele marce e il nostro allenatore è bravissimo a essere un fratello maggiore di tutti“, ha spiegato Berlusconi, parlando alla squadra e agli sponsor a Milanello.

    Per poi aggiungere: “Sono sicuro che con questa squadra possiamo fare sicuramente la Champions l’anno prossimo“. Berlusconi è assolutamente convinto della bontà dell’organico rossonero: “Abbiamo una rosa azzurra e una all-stars, potremmo mettere in campo un Milan nazionale e uno straniero“.

    Insomma, la classifica non è propriamente delle migliori (settimo posto con 21 punti, alla pari con l’Udinese), ma Berlusconi si sente abbastanza fiducioso da scommettere sulla risalita dei suoi. A cominciare dalla prossima sfida di campionato contro il Napoli, tra le rivali nella corsa all’ultimo posto utile per la Champions. Silvio carica, il Diavolo risponderà presente?