Beppe Marotta: “occhio al Napoli sarà ancora la nostra rivale numero uno”

BEPPE marotta

BEPPE MAROTTA PARLA DEL NAPOLI E DEL FUTURO

Beppe Marotta AD della Juventus, parla del Napoli e della prossima lotta scudetto, nella meravigliosa cornice di Amalfi  dove ha ricevuto il premio «Football Leader».

Sarà Napoli-Juventus in futuro?
«Immagino di sì. De Laurentiis si sta rinforzando per essere più competitivo, la stessa cosa facciamo noi. Credo che gli azzurri saranno ancora da scudetto».

Le due squadre trascinate dai due argentini?
«Molto probabile. Oggi è difficile immaginare un Napoli senza Higuain. Noi terremo Dybala, ovviamente. Peccato che siano stranieri  ma campioni del genere fanno soltanto bene all’immagine e alla crescita del nostro campionato».

Meglio il Napoli da avversario che le milanesi?
«Quella con i partenopei è una sfida bellissima»

In cosa si può identificare il gap che divide il Napoli dalla Juventus?
«Parlo di noi:siamo una società strutturata con duecento dipendenti.
La squadra che va in campo è lo specchio del club, la nostra forza risiede nella capacità di non fornire alibi ai calciatori. I risultati straordinari si ottengono dentro e fuori il rettangolo verde».

MERCATO: Cds: Koulibaly è incedibile rifiutati 40 ml dal Bayern