Benitez a Premium: ” La mia vacanza? Se Higuain avesse fatto gol allora non ci sarebbero state queste domande!”

    Rafa Benitez ha commentato così la sconfitta col Chievo ai microfoni su Mediaset Premium:

    “Una partita diversa rispetto a quando si parlava con le piccole lo scorso anno. Abbiamo fatto 33 tiri ed 11 occasioni nette. Non è una partita che possiamo dire di aver gestito male, soprattutto nel secondo tempo. Dall’inizio abbiamo mostrato la nostra professionalità, una squadra che perde in casa con 33 tiri ed 11 occasioni nette non dobbiamo certo cambiare tutto. Dobbiamo essere più cinici. Negli ultimi venti minuti dobbiamo imparare a gestire meglio.

    Il Napoli ancora deve crescere, i tifosi solo alla fine si sono arrabbiati, ma i tifosi hanno aiutato la squadra. Questa partita se si gioca altre 10 volte la vinciamo 10 volte. I tifosi napoletani sono intelligenti, quando sono vicini alla squadra sono quella percentuale che manca alla squadra. Qui il calcio è più importante o allo stesso livello di importanza della sua famiglia. La mia vacanza? Se Higuain avesse fatto gol allora non ci sarebbero state queste domande.

    La squadra è entrata con la mentalità giusta, abbiamo avuto tante occasioni, negli ultimi 20 minuti abbiamo perso la chiarezza mentale per fare le cose. Dobbiamo essere più tranquilli e fare quello che sappiamo fare. Dal punto di vista fisico, abbiamo fatto i test e la squadra sta bene. Qui la differenza la fa la tattica, Higuain sta bene, può sbagliare un rigore e non è un problema fisico. Parliamo di un giocatore che troverà le soluzioni giuste.”