Benitez: «Ogni volta che uno dei nostri calciatori gioca una partita con la nazionale del suo paese, sono particolarmente contento per lui»

«Ogni volta che uno dei nostri calciatori gioca una partita con la nazionale del suo paese, sono particolarmente contento per lui, perchè so cosa significa per loro rappresentare il proprio Paese».

Lo scrive oggi sul suo sito l’allenatore del Napoli web Rafa Benitez, congratulandosi con Josè Callejon per l’esordio di ieri sera con la maglia della nazionale spagnola. Callejon, alla sua prima convocazione, è stato mandato in campo dal ct Del Bosque al 24′ della ripresa al posto di Cazorla, nel match vinto 3-0 dagli spagnoli sulla Bielorussia nelle qualificazione a Euro 2016.

«Può sembrare banale – scrive il tecnico del Napoli – ma il giorno del debutto ufficiale ha un significato ancora più speciale. In questo caso, e anche perchè so quanto sia stato difficile e quanto abbia lavorato Josè per conquistarlo, fidatevi mi fa ancora più piacere. Inoltre il suo debutto è coinciso con una partita ufficiale. Tutti coloro che l’hanno appoggiato, partendo dai suoi compagni, passando dallo staff tecnico, ai vari rappresentati del club e per finire con il ruolo decisivo che hanno avuto i nostri tifosi, sono convinto che, siano contenti almeno quanto me. Per questo complimenti a Josè e che questa sia la prima di una lunga serie di convocazioni che sicuramente arriveranno».

Benitez aveva anticipato due settimane fa, dopo un colloquio con il ct iberico Del Bosque, la possibilità che Callejon, il 50esimo giocatore che ha debuttato nell’era Del Bosque, venisse convocato. L’esordio è stato celebrato anche dallo stesso Callejon che ha postato sul suo profilo Twitter una foto del momento in cui Del Bosque è in piedi accanto a lui a dargli gli ultimi consigli prima di mandarlo in campo con la maglia numero 19. «Marta e le mie piccole, la famiglia, mio fratello, gli amici. Senza di voi questo non sarebbe mai stato possibile. Sogno realizzato».