Benitez inizia il campionato col contratto in scadenza e molte incognite

 

 

L’allenatore sta per iniziare il campionato col contratto in scadenza e molte incognite

 

Benitez, uomo di coppe, doveva rendere secondo De Laurentiis «il Na­poli più europeo». In realtà, è uscito lo scorso anno dalla Champions ai gironi (anche se con dodici punti all’attivo), è stato eliminato agli ottavi di Europa League dal Porto e mercoledì è franato a Bilbao. Così, ora dovrà provare a ri­portare lo scudetto (glielo ha “chiesto” anche Mourinho da Londra non perdendo occasione per punzecchiarlo).

Rafa inizia il campionato con il contratto in scadenza e tutte le incognite del caso. Però, resta la garanzia del progetto per i giocatori più importanti (Higuain, Albiol e Callejon), che hanno accettato la maglia az­zurra anche grazie a lui.

Spetterà a Benitez compattare l’ambiente, far capire che i risultati potranno incidere sulle scelte e che scrivere la storia vale più che mettere la firma sul prolun­gamento. Si riparte, Benitez si gioca tutto.

 

Gazzetta