Benitez a cuore aperto, ma qualcuno lo ha chiamato veleno

Rafa Benitez

Benitez non e’ avvelenato, ma “SINCERO”

La gazzetta dello sport, presenta la sfida tra Napoli ed Inter, come la quella in cui Rafa ha il “dente avvelenato.”

Invece all’ occhio attento non sfugge che Benitez ha semplicemente esternato un concetto tanto semplice quanto raro  nel mondo del calcio:La  verita’.

Dice la verita’ quando afferma:«All’Inter ho lasciato due titoli e tanti amici. E so che qualcuno non mi ha permesso di fare tutto quello che avrei voluto».

Secondo me non  e’ velonoso come afferma l’autore dell’ articolo, Mimmo Malfitano, ma e’ semplicemente sincero, e senza retorica.

E’ sincero quando afferma:«Qui, a Napoli, ho capito sin dal primo giorno dove sono, cosa vogliono i tifosi e cosa vuole la società, nella piena trasparenza».

Benitez infine e’ sincero nel presentare la partita.

«L’Inter ha un organico di altissimo livello. Domenica hanno giocato una buona partita. L’ho detto ai ragazzi, non possiamo fidarci degli ultimi risultati. Mancini è un allenatore prestigioso, ma non credo che potrà arrivare in zona Champions. E, dunque, la Coppa Italia potrebbe  essere il loro obbiettivo primario »

LEGGI ANCHE [su_permalink]http://napoletanosinasce.com/il-mattino-la-lenta-rivincita-di-benitez-lallenatore-aristocratico/[/su_permalink]

© Francesco Pollasto