Benitez: “Atteggiamento quasi perfetto”

Europa League - Benitez: "Atteggiamento quasi perfetto"
Europa League – Benitez: “Atteggiamento quasi perfetto”

tecnico del Napoli è ovviamente soddisfatto della vittoria conquistata dalla sua squadra in casa dello Slovan Bratislava: “Sono contento del lavoro fatto, ma la qualificazione è ancora lontana”

I tre punti conquistati a Bratislava in casa dello Slovan soddisfano Rafa Benitez che anche nel gioco mostrato dal suo Napoli trova motivi di soddisfazione. “La qualificazione e’ ancora lontana, ma la squadra ha avuto un atteggiamento quasi perfetto in una partita che poteva essere difficile. Sono soddisfatto del lavoro fatto e di non subire gol creando comunque occasioni” dice il tecnico madrileno che, poi, sulla prestazione di Marek Hamsik, autore del gol del vantaggio e dell’assist per Higuain nell’azione del raddoppio, tanto da essere applaudito alla sua uscita dal campo non solo dalla pattuglia di tifosi partenopei in trasferta, ma anche dai suoi ex tifosi, dice: “Ha fatto una buona partita ed era giusto farlo uscire davanti ai suoi tifosi come riconoscimento del suo lavoro”.

– “Queste ultime vittorie restituiscono entusiasmo, oggi volevamo vincere e abbiamo mostrato la mentalita’ giusta. Noi non vogliamo mollare nessuna competizione, lotteremo fino alla fine concentrandoci partita per partita”. Questo il pensiero di Christian Maggio: “E’ però presto per dire che siamo favoriti in Europa League, abbiamo giocato solo due partite e la strada e’ ancora lunga” dice l’esterno destro napoletano.

E’ uscito dal campo fra gli applausi dei mille tifosi napoletani arrivati fino a Bratislava, ma anche dei suoi ex tifosi dello Slovan, nonostante il gol messo a segno contro di loro. “E’ stata una bella serata, ma l’importante era vincere e avere 6 punti in classifica e siamo riusciti a farlo” dice Marek Hamsik ai microfoni di Premium Calcio. “Ultimamente mi stanno giudicando perche’ non segno gol ma non dovrebbe essere cosi’, perche’ ho offerto delle prestazione buone. Sicuramente il gol manca ma oggi finalmente e’ arrivato”, commenta Marekiaro rispondendo alle critiche subite dall’inizio della stagione. “Io sono sereno e voglio giocare bene e vincere con il Napoli” aggiunge che alla domanda su quando si vedra’ il vero Napoli di Rafa Benitez, risponde: “L’importante e’ sempre la vittoria e i tre punti arrivati nelle ultime due partite in cui non abbiamo preso nemmeno gol ci daranno fiducia“.