Behrami: “Con Benitez non potevo restare a Napoli, diceva che pensavo solo al Mondiale!”

    Valon Behrami continua a parlare del suo rapporto non felice con Rafa Benitez, lasciando delle dichiarazioni al portale Bluewin:

    “Con Benitez non potevo restare a Napoli. Ho giocato gran parte della stagione scorsa con un piede infortunato, dovendo ricorrrere alle infiltrazioni. Il tecnico lo sapeva e mi schierò ad Udine perchè Jorginho doveva ancora adattarsi a giocare con Inler. Presi due botte e non sentivo più i piedi, ma non sono uno che si tira indietro. Tre settimane dopo ero in campo per gli ultimi minuti della fiale di Coppa Italia, poi ho detto basta.  Benitez ha messo in dubbio la mia professionalità dicendomi che stavo solo pensando al Mondiale. Gli ho dovuto mostrare i risultati delle mie risonanze magnetiche per fargli capire la verità. E temevo davvero di non poter disputare il mondiale”.