Tamarrata nera: Bargiggia-Higuain-Mediaset-De Laurentiis

Tamarrata nera

La Tamarrata Nera: ma davvero c’è chi si interessa ai bla-bla-bla sul mercato?

Di: Fabrizio Piccolo

Je nun capisco ‘e vvote che succede. E chello ca se vede, nun se crede, nun se crede. Mai avrei pensato, in verità, di andare a fare le pulci a una polemica legata al calciomercato, oggetto per me di noia e indifferenza semi-assoluta.

Tamarrata Nera 

Mai avrei vieppiù pensato di dover cercare su twitter, quell’invenzione demoniaca utlizzata nella maggior parte dei casi per scambiarsi insulti o per autopromozioni insignificanti, pensieri e parole altrui. Mai infine avrei creduto di dover assistere – spettatore incredulo e al tempo stesso preoccupato delle derive del nostro tempo – al guazzabuglio senza uscita Bargiggia-Higuain-Mediaset-De Laurentiis e tutto il resto del mondo che ne parla. Così mi accodo ultimo e scomodo al treno dell’inutile.

Chiedendomi nel contempo: ma davvero c’è chi si interessa ai bla-bla-bla sul mercato, inevitabile argomento mediatico in occasione delle soste? Ma davvero destabilizzano le voci, vere o false che siano? Ma davvero vi sentite toccati nel vivo se qualcuno – per iscritto, a voce, in tv, in radio, al bar o dove vi pare a voi – sostiene che venderanno Higuain o Pogba, Insigne o Morata? Se la risposta che vi/ci date/diamo è sincera, parte della colpa ce l’abbiamo tutti o quasi. E uno. Poi aggiungo: ma era necessario da parte del club coinvolto nella vicenda reagire con tale veemenza? Una smentita, fatta bene o male, ironica o scomposta, sarebbe stata più che sufficiente.

Montare il caso e scatenare pool di avvocati, ridde di reazioni gratuite, sussulti in Lega e tutto il risibile pandemonio che ne è venuto fuori non è che peggiora la situazione e dà ulteriore risalto a una faccenda di per sé insignificante? E due. Poi i battibecchi vicendevoli tra chi prende posizione pro e conto: perché ironizzare sul lavoro altrui innescando un’ulteriore valanga di acredine non richiesta e creando così fazioni nuove e sempre più violente? Una pallina di neve piccola così è diventata una slavina urticante e avvelenata, possibile? Colpa di chi l’ha ingigantita, in buona o cattiva fede. Servirebbe ora per chiudere il cerchio solo qualcuno che dal fondo della sala, s’alzasse per prendere il proscenio.

E citare il Villaggio del Secondo Fantozzi: la polemica Mediaset e tutto il suo contorno come la Corazzata Potiomkin. Perché così è. ‘O ccontano ‘e cummare chist’affare, sti fatte nun so’ rare, se ne contano a migliare. Ha ditto ‘o parulano: mò parlammo, perché si ragiunammo chisti fatte nun ce spiegammo. E purtroppo questa non è ‘na Tammurriata. Gira e vota seh, è’ solo ‘na Tamarrata.