Balotelli attacca Prandelli: “I veri uomini si parlano in faccia!”

    Mario Balotelli è tornato sulle critiche ricevute dall’ex Ct dell’Italia, Cesare Prandelli: “Ha parlato male di me con i giornalisti, ma gli uomini veri si parlano in faccia”.


    L’attaccante del Liverpool , Mario Balotelli , intervistato dalla rivista inglese ‘Sport Magazine’, è tornato sulle critiche che gli sono state rivolte da Cesare Prandelli per il suo comportamento ai Mondiali in Brasile, sparando a zero contro l’ex Ct dell’ Italia .

    “Prandelli – ha sottolineato ‘SuperMario’ – ha parlato male di me. Non mi aspettavo che lo facesse davanti ai giornalisti. Io non ho risposto perché non avrebbe avuto senso. Penso che gli uomini veri, se hanno qualcosa da dirsi, si parlano in faccia”.

    L’attaccante sembra invece accettare per il momento il fatto che il nuovo Ct Antonio Conte non lo abbia ancora convocato: “Capisco perché non sono in Nazionale. – ha detto – Non sto segnando, mentre altri giocatori come Pellè lo stanno facendo e meritano di esserci. Ma io amo l’Italia e nessuno può dire nulla sulla mia Nazionale. La amerò sempre, ma devo essere onesto e sono deluso da quello che la gente ha detto di me dopo i Mondiali”.

    L’ex giocatore del Milan ha poi parlato della sua nuova avventura con i Reds: “Non conoscevo molto il club prima di arrivare qui, – ha ammesso –  ma sono rimasto sorpreso. Sapevo che era una buona squadra, ma non credevo così tanto”. 

    “Ovviamente dobbiamo migliorare sotto tanti aspetti – ha aggiunto – perché l’inizio non è stato molto positivo. Mi sono accorto che piaccio ai tifosi del Liverpool anche se sono agitati perché non sto segnando. Vero, però, che apprezzano molto il fatto che sto lavorando duramente”. 

    Balotelli preferisce al momento non porsi un traguardo preciso per questa stagione, visto che insegue ancora il primo sigillo in Premier League con la sua nuova squadra: “Prima devo pensare a segnare il primo goal in campionato, – ha detto l’ex rossonero – poi potrò pensare al resto. Ora questo è il mio unico obiettivo”.