Balbi: ”Partire da zero era la cosa più difficile. Dobbiamo attingere dall’esperienza di Calvani.”

    Balbi: “Dobbiamo attingere all’esperienza di Calvani.Per il Mario Argento è stata posta la prima pietra”


    Maurizio Balbi, presidente della Givova Napoli, ha parlato nel corso di ‘Marte Sport Live’: ‘’Partire da zero era la cosa più difficile e in un percorso di crescita bisogna innanzitutto strutturale una società. Noi dobbiamo attingere dall’esperienza di Calvani e carpire quanti più aspetti possibili. A noi interessa crescere, per noi è nuovo il mondo della pallacanestro e ogni anno speriamo di inserire un tassello alla volta. Per il roster abbiamo sposato le idee del coach e del Gm Antonio Mirenghi. La struttura che ci ospita oggi è il PaBarbuto, che presenta tutte le criticità del mondo, ma fortuna che c’è altrimenti a Napoli non si potrebbe vedere il basket. Ci sarebbero tutta una serie di interventi da fare, ma, viste le finanze attuali del comune, vengono fatti una volta ogni tanto, cosa che, di fatto, non salva la situazione. L’amministrazione cerca di darci una mano quantomeno collaborativa in questo senso. Lo studio di fattibilità è già il raggiungimento di un primo step importante, la prima pietra che viene posta per il bando di gara per la costruzione del Mario Argento”.